Stress, Trauma e Lutto

Lo stress è una risposta che il nostro organismo attiva di fronte alle richieste poste dall’ambiente. Siamo abituati a ritenere lo stress negativo (distress), sebbene la sua presenza, in dose opportune, sia in grado di spronarci nello svolgimento delle attività e produce benefici (eustress). Lo stress può essere acuto se lo stimolo (evento stressante) che contribuisce a esso si manifesta una sola volta e ha una durata limitata nel tempo mentre lo stress diventa cronico se la fonte che lo genera permane nel tempo. Si è in presenza di distress ogni volta che si verifica uno sbilanciamento tra le richieste ambientali e le risorse dell’organismo.

Lo stress se non gestito in modo efficace può contribuire all’esordio di diversi disturbi psicologici: disturbo da stress post-traumaticodisturbo acuto da stress, depressione, disturbo bipolare, disturbi d’ansia, disturbi sessuali, disturbi psicosomatici e disturbi dell’alimentazione.

Il trauma si verifica in seguito a un evento o a una sequenza di eventi così stressante/i da produrre sintomi importanti. Sono diversi gli eventi che possono innescare il trauma: violenza, maltrattamento, abuso o catastrofi naturali come terremoto, maremoto, alluvioni.
Anche l’evento di perdita che riguardi una persona (lutto) o qualcosa di significativo per la persona (lavoro, casa) può avere un impatto traumatico tale da contribuire all’esordio di sintomi psicologici.

La sottoscritta offre un percorso di sostegno al fine di fornire un supporto emotivo per la specifica situazione critica: nello specifico offre un training per la gestione dello stress che consente di riconoscere le situazioni difficili e affrontarle al meglio, mantenendo un atteggiamento sereno e risolutivo che impatta positivamente sul benessere della persona.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*